Ultima modifica: 12 Dicembre 2019

Consumazione del pasto a scuola.

Diffusione nota MIUR prot. 2270 del 9 dicembre 2019, relativa alla consumazione del pasto a scuola, nei plessi scolastici organizzati a tempo pieno (40 ore settimanali).

 

 

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE
CREMONA UNO
SCUOLA DELL’INFANZIA, SCUOLA PRIMARIA E SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO CON INDIRIZZO MUSICALE
Via Gioconda, n. 1 – 26100 CREMONA (CR) – Tel: 0372 28228 
E-mail: CRIC82100Q@ISTRUZIONE.IT – PEC: CRIC82100Q@PEC.ISTRUZIONE.IT 

 

 

 

 

 

Prot. n. 5570/C27                                   Cremona, 12 dicembre 2019

 

 

 

 

 

 

 

–  Alle famiglie delle alunne e degli alunni frequentanti le scuole primarie “Capra Plasio”, “Guido Miglioli” (quartiere Cambonino) e “Trento Trieste” 

 

– Ai genitori e ai tutori delle bambine e dei bambini che intendono iscrivere le loro figlie e i loro figli alle scuole primarie “Capra Plasio”, “Guido Miglioli” (quartiere Cambonino) e “Trento Trieste” 

 

– Alle insegnanti e agli insegnanti in servizio presso le scuole primarie “Capra Plasio”, “Guido Miglioli” (quartiere Cambonino) e “Trento Trieste”  

 

 

 

 

 

 

Oggetto: Consumazione del pasto a scuola. –

 

 

 

 

Con la presente, si pubblica la nota n. 2270 del 9 dicembre 2019, con la quale il MIUR, sulla base della sentenza della Corte di Cassazione a sezioni riunite n. 20504, emessa il 30 luglio 2019, ribadisce che la mensa, nelle scuole organizzate a “tempo pieno” (scuole primarie “Capra Plasio”, “Guido Miglioli” e “Trento Trieste”) è parte del progetto formativo; ha l’intento di educazione ad una sana alimentazione, e momento di socializzazione tra gli alunni e tra gli alunni e gli insegnanti, pertanto,  il tempo mensa è parte integrante del tempo scuola. 

 

Si precisa che  la ristorazione scolastica è regolarmente inserita nel PTOF dell’Istituto e, quindi, come qualunque attività educativa, la partecipazione a tale momento è obbligatoria per tutte le alunne e per tutti gli alunni iscritti a tali plessi scolastici. 

 

La nota rappresenta l’attuale indirizzo dell’Amministrazione in materia, tenuto conto della sentenza della Corte di Cassazione, con l’intento di fornire le necessarie linee di comportamento per le istituzioni scolastiche con percorsi di tempo pieno interessate alla consumazione del pasto a scuola. 

 

 

 

 

 

Il Dirigente scolastico
(Dottor Piergiorgio Poli)
*Piergiorgio Poli
*Firma autografa sostituita a mezzo stampa
ai sensi e per gli effetti dell’art 3, comma 2, del decreto legislativo n. 39/93

 

 

 

 

 

 

Allegato:  – Nota MIUR prot. n. 2270 del 9 dicembre 2019 

 

Nota_prot_2270_del_9_dic_2019
Titolo: Nota_prot_2270_del_9_dic_2019 (0 click)
Etichetta:
Filename: nota_prot_2270_del_9_dic_2019.pdf
Dimensione: 390 KB

 

 

 

 

 

PP/sm
Per informazioni: Assistente Amministrativo Signora Stefania Maini
Tel. 0372 28228

Email: segreteriaaffarigenerali@iccremonauno.it 

 

 

 




Continuando ad utilizzare questo sito accetti l'uso dei cookie Maggiori informazion

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi